Refill unghie Milano

Pulizia viso Milano
Marzo 21, 2018
Pulizia viso con ultrasuoni Milano
Marzo 21, 2018

Refill unghie Milano, il make up delle unghie! Chi cura le unghie di piedi e mani sa che questo trattamento è necessario per mantenere un’estetica perfetta. In questo articolo spiegheremo tutto quello che c’è da sapere sul Refill. 

Refill unghie Milano, quando dove e perché!

Refill unghie Milano

Se avete fatto una ricostruzione unghie o un semipermanente, sapete già che a distanza di 25/30 giorni; sarà necessario un ritocco, per contrastare il vuoto che si crea, tra la ricostruzione dell’unghia e la cuticola. Le unghie naturali crescono di circa 0,1 mm al giorno e mediamente dopo un mese la ricrescita è ampiamente visibile. La tempistica può variare a seconda del soggetto, questa è la media, per qualcuno sarà necessario intervenire prima. In ogni caso, come per i capelli, quando la ricrescita si nota, è arrivato il momento di correre ai ripari! Se le vostre unghie sono ancora in condizioni relativamente buone e con poche scheggiature; c’è un modo semplice per rinfrescarle, senza rimuoverle e ricominciare da capo, Il Refill

Prenota ora un appuntamento per il Refill unghie Milano in uno dei nostri centri estetici!

 

Refill unghie cos’è

Sicuramente hai sentito parlare di ricostruzione unghie, tecniche acriliche e smalti semipermanenti. Sono tutti sistemi che permettono di avere unghie perfette a lungo, a differenza del tradizionale smalto che va ritoccato dopo pochi giorni. La ricostruzione ti fa sfoggiare unghie incredibili, ma dopo una o due settimane potresti iniziare a vedere i primi segni di ricrescita. Significa che devi tornare dall’estetista per ripetere l’operazione? Assolutamente no! Se non sei stanco di quella particolare nail art, puoi usare il Refill. Questo “ritocco” viene eseguito direttamente sulla ricrescita per nasconderla, restituendo l’antico splendore del colore.

Refill unghie gel, da chi andare, un consiglio!

Premesso che intervenire su un lavoro fatto da altri non è sempre possibile, il consiglio che diamo alle nostre clienti è quello di affidarsi a un centro per la ricostruzione e il primo refill.

Successivamente, cambiare estetista è sempre possibile ma cambiarlo in corsa significa quasi sempre rifare il lavoro con un costo maggiore. In genere il refill dovrebbe costare la metà o quasi del costo della ricostruzione e, a seconda dei soggetti, il refill va realizzato dopo circa tre settimane. Ovviamente se eseguo una ricostruzione e un refill pago meno che a realizzare due ricostruzioni, ecco perché consigliamo se è davvero necessario, di cambiare estetista dopo il primo Refill.

Come si esegue un refill gel unghie?

Per eseguire un ottimo refill si procede a rimuovere la vecchia ricostruzione per fare spazio al nuovo materiale. In genere questa operazione viene realizzata con delle lime o con delle frese apposite. Lo scopo è creare lo spazio sufficiente per poter depositare nuovamente il gel e farlo rientrare nella forma dell’unghia senza ispessirla eccessivamente. In questa fase bisogna prestare molta attenzione per evitare di danneggiare l’unghia vera sottostante.

Refill unghie passaggi

  • La preparazione

Innanzitutto, le mani dovrebbero essere disinfettate con una soluzione antisettica. Quindi si individuano le aree in cui è necessario considerare la riparazione. Ove necessario si procede a spingere indietro le cuticole utilizzando uno spingi cuticole. Si procede a limare con cura le unghie, per prepararle alla modellazione. Nell’ambito di una ricrescita, sarà necessario rimuovere dal 60 al 70% del vecchio gel. Se esistono superfici che non contengono più gel, sarà necessaria una limatura meticolosa. La sagomatura dell’unghia così come l’irruvidimento, resta un passaggio da non trascurare. Al termine si tolgono i residui di polvere, con un pennello.

  • Riempimento

Il ritocco può ora iniziare, facendo attenzione a non avvicinarsi troppo alle cuticole. Verrà applicato per primo il gel aderente (base), che dovrà essere applicato in uno strato sottile e lasciato catalizzare. Si prosegue successivamente con l’applicazione del gel da bombatura che viene catalizzato. In questa fase si lavora un dito alla volta. Ogni unghia deve essere catalizzata per un breve periodo per consentire al gel di solidificarsi. Il processo di asciugatura del gel viene concluso, inserendo tutta la mano sotto la lampada LED/UV. Dopo che il gel si è indurito, è sufficiente rimuovere le impurità con un batuffolo di cotone e un Detergente-sgrassante. Si passa quindi alla modellatura dell’unghia, la superficie delle unghie deve essere liscia e uniforme e corrispondere alla forma finale data all’unghia.

  • Finitura

Eventuali nail art aggiuntive, come adesivi, strass o stampini, devono essere aggiunti appena prima di applicare il gel di finitura. Per accentuare la lucentezza del gel di finitura, si consiglia una seconda catalizzazione del gel sotto la lampada LED/UV, quindi lo sgrassaggio dello strato di dispersione con cotone e Cleaner-sgrassatore. Come trattamento finale, si consiglia di nutrire le cuticole con un olio o una crema idratante.

Piccolo consiglio! Lucidando le unghie con cotone imbevuto di olio o crema, si accentuerà la lucentezza delle unghie e del gel.

Prenota ora un appuntamento in uno dei nostri centri estetici

 

Quanto spesso si esegue il Refill?

Di regola gli esperti del settore consigliano di effettuare un ritocco ogni 20 giorni dall’applicazione del gel; in ogni caso è buona norma non far passare più di 3 settimane. Per un tempo superiore, il Refill, dovrà essere eseguito su una porzione più ampia dell’unghia; rischiando di rovinare il risultato complessivo dell’operazione estetica. 

Per quante volte posso fare il refill?

In teoria è fattibile per un numero indefinito di volte. Tuttavia, la cosa più importante è la salute dell’unghia! Solitamente ogni quattro refill unghie è consigliato eseguire nuovamente la ricostruzione anche e soprattutto per verificare lo stato dell’unghia naturale. Come detto il rischio micosi è sempre dietro l’angolo e non sempre è facilmente diagnosticabile. Puoi riconoscere il fungo dallo scolorimento dell’unghia naturale, dallo spessore inspiegabile o dalle cuticole molto secche intorno alle unghie. Questi sintomi sono difficilmente visibili se è stato fatto un buon lavoro, ecco perché consigliamo di rinnovarlo dopo 4 ritocchi.

Prenota ora un appuntamento in uno dei nostri centri estetici

Cosa possiamo fare per voi?

Siamo specializzate in ricostruzione unghie e possiamo esserti d’aiuto per:

  • Unghie scolorite (nere o gialle).
  • Infezioni fungine.
  • Unghie incarnite.
  • Infortuni sportivi ricorrenti.
  • Unghie rotte.
  • Parzialmente rimosse (in seguito a un intervento chirurgico)
  • Unghie spesse.

Presso i nostri centri potrete fruire dei seguenti servizi:

  • Ricostruzione in gel.
  • Colata in gel.
  • Decorazione unghia.
  • Rimozione gel.
  • Rimozione con manicure.
  • Refill.
  • Unghia rotta.

Conclusioni

Il servizio Refill unghie Milano è sicuramente il metodo migliore per tenere perfette le vostre unghie! Questa operazione ha la durata di un’ora ma vi consente di cambiare la forma dell’unghia, cambiare la colorazione, restituendo altri trenta giorni di mani impeccabili. 

Prenota ora un appuntamento in uno dei nostri centri estetici

Seguici su Facebook